Ogni sistema di Customer Relationship (CRM) è disegnato e realizzato per poter diventare lo spazio di lavoro di marketer e sales. Un’area digitale in cui conservare e gestire ogni relazione con i clienti, i lead e i prospect raccogliendo tutte le informazioni rilevanti di ogni contatto.

Un CRM eccellente, però, è in grado di mettere a disposizione non solo dati anagrafici ma tutte le funzioni e informazioni rilevanti per poter avere un approccio customer centric e sapere sempre quale azione commerciale intraprendere.

Ecco perché le funzioni più importanti di un CRM sono quelle che mettono un venditore nella condizione di poter gestire la sua quotidianità in modo semplice e veloce, per essere sempre più produttivo: uno strumento nel quale riporre totale affidamento.

HubSpot Sales è l’hub dedicata alla vendita (e alle esigenze dei sales) che si allinea perfettamente con il lavoro dei marketer e rende possibile lo sviluppo del dialogo con ogni cliente, dal primo momento di incontro, per tutta la durata della trattativa commerciale, fino al post-vendita.

 

Il CRM

Diciamolo: senza un CRM - e i dati che lo popolano - nessuna automazione sarebbe possibile. La disponibilità di dati che un CRM può fornire dà la possibilità di leggere al di là delle semplici informazioni di ogni contatto: i nominativi più attivi e coinvolti tra quelli acquisiti in seguito a una campagna di marketing o a un evento, quelli che rispondono meglio ai contenuti del sito dell’azienda o quelli più propensi a rispondere alle email e alle telefonate. Questi sono solo alcuni esempi degli insight che un CRM può offrire a un commerciale: è sufficiente selezionare i filtri predisposti da HubSpot applicabili sul database contatti o generare liste che rispondano a specifici parametri.

HubSpot Sales però non si ferma a questo. Ha delle caratteristiche dinamiche che permettono ai commerciali di focalizzarsi solo sui contatti che si dimostrano maggiormente pronti ad un acquisto. Sono funzioni che possiamo elencare e descrivere scegliendole tra le innumerevoli presenti in piattaforma.

 

Log e Tracking delle email

È una delle funzioni più utili e apprezzate della piattaforma HubSpot: la possibilità di tenere traccia delle email inviate e sapere in tempo reale l’apertura e l’azione di click sui link presenti nel corpo del testo. La gestione delle notifiche HubSpot permette di essere avvisati in tempo reale ma – per chi non vuole essere costantemente disturbato dalla notifiche – esiste l’activity feed che riassume tutte le interazioni ricevute con i messaggi inviati tramite posta elettronica.
E non è tutto. Grazie all'installazione del plug-in HubSpot, è possibile attivare questa funzione anche per Outlook 365 e Gmail, con la disponibilità immediata dei documenti, degli snippet, dei template, delle Sequence e dei meeting link. Sincronia perfetta tra CRM, sistemi di posta elettronica e documenti di vendita. Poter interagire immediatamente con i clienti più reattivi? Il sogno inespresso di ogni commerciale.

 

Documenti

Con HubSpot Sales è possibile costruire una libreria di documenti commerciali sempre aggiornata. È intuibilmente una delle aree di maggior collaborazione tra sales e marketer e HubSpot restituisce ad entrambi i team i dati di lettura dei file, il numero di pagine consultati e il tempo di lettura per ognuna.

Questa funzionalità riduce di moltissimo la dispersione di tempo dedicato alla ricerca di documenti di vendita, brochure, schede tecniche ecc ed è disponibile anche per Gmail, Outlook e Outlook 365.

 

Email Template

Se la ricerca di file sottrae regolarmente tempo alla produttività del reparto commerciale, la stesura di testi email attrattivi e coinvolgenti toglie tempo a sales e marketer, che si trovano spesso insieme, per cercare la frase più adatta per esprimere un concetto di vendita e tentare di coinvolgere il prospect che dovrà leggere l’email. Anche questo tempo viene valorizzato grazie ai template, modelli di email ripetibili e riutilizzabili senza limiti e con la possibilità di essere personalizzati e modificati sulla base delle informazioni peculiari di ogni contatto del CRM HubSpot.

 

Meeting link

Con HubSpot è possibile collegare i calendari dei commerciali aziendali alla piattaforma di automazione e stabilire delle preferenze di orario e disponibilità per le riunioni. Dopo aver definito le impostazioni iniziali, il meeting link diventa un potentissimo strumento a disposizione degli stessi utenti che devono fissare una riunione e che possono scegliere tra gli orari disponibili senza dover sprecare tempo e email per concordare orario e data. I meeting link possono essere condivisi tramite email o essere pubblicati in landing page e pagine del sito, creando un vero e proprio calendario di disponibilità.

 

Snippet

Ogni venditore ha delle frasi vincenti che ha sperimentato e migliorato nel tempo sulla base delle precedenti relazioni commerciali. HubSpot viene in aiuto dei commerciali anche in questo caso, mettendo a disposizione gli snippet, brevi frasi di testo di massimo 500 caratteri che possono essere richiamate con una combinazione di tasti in ogni spazio di scrittura della piattaforma (ad esempio le email). Gli snippet sono utilissimi per compilare relazioni commerciali, rispondere velocemente a una live chat e possono essere arricchiti con dati aziendali senza doverli ripetere o ricercare ogni volta.

 

Sequence

Con le sequenze email - Sequence - HubSpot alza il livello di competitività dei commerciali. Le Sequence sono combinazioni sequenziali di email e task che aumentano incredibilmente la produttività e le percentuali di successo delle azioni di vendita. Possono essere attivate dai commerciali creando follow-up automatici (gestibili anche manualmente per maggior controllo).

Le sequenze email – oltre a determinare un risparmio di tempo e cancellare ogni frustrazione causata dalla ripetitività di azioni – possono essere analizzate in ogni singolo step per verificarne la percentuale di conversione e perfezionate fino a raggiungere tassi di apertura e click soddisfacenti. Mantenere la relazione con un prospect e contattarlo più volte aumenta la percentuale di successo degli appuntamenti fino al 93%.

 

Video email

HubSpot ha stretto un accordo con Vidyard, società che offre servizi di video comunicazione, e ha inserito tra i suoi strumenti i video messaggi. Utilizzando la camera e il microfono del proprio computer o delle proprie cuffie, ogni professionista può registrare un messaggio a tutto schermo o in un piccolo riquadro a fianco di un documento per commentare un’offerta, una presentazione ma anche ingaggiarsi per la prima volta con un prospect.

Secondo Vidyard, le video email possono aumentare l’email conversion oltre il 500% e si stanno dimostrando uno dei nuovi strumenti più efficaci in assoluto.

 

Deal

Abbiamo fin qui descritto strumenti e funzionalità che facilitano la relazione e il dialogo con prospect e clienti ma, uno degli aspetti che interessa ai professionisti della vendita è proprio… la vendita.

HubSpot nella sua piattaforma ha quindi messo a disposizione la sezione "Deals" che tiene traccia di tutte le trattative in corso con la possibilità di associarle ad uno specifico commerciale, tenere in ordine la timeline delle azioni che l’ha resa possibile e raggruppare ogni possibile informazione relativa a quella trattativa lungo tutta la sua evoluzione (conosciuta come Sales Pipeline).

 

Sales Pipeline

Ogni azienda segue un percorso di vendita che viene aggiornato regolarmente sulla base delle informazioni più rilevanti di ogni specifica fase: questo percorso è definito Sales Pipeline. HubSpot ha voluto mettere a disposizione delle direzioni commerciali diverse pipeline personalizzabili per permettere ad ogni commerciale di far avanzare le proprie trattative lungo le fasi concordate, manualmente o automaticamente al verificarsi di determinati eventi.

 

HubSpot Sales - con i suoi tier free, starter, professional ed enterprise - funziona come uno strumento di lead intelligence per aumentare la produttività e migliorare i tassi di chiusura. La piattaforma si rivolge tanto ai team di vendita più piccoli, che devono automatizzare alcune attività ripetitive, quanto ai sales di grandi aziende, permettendogli di concentrarsi sulle strategie che producono i migliori risultati.

Post Correlati