È una domanda che ci fanno praticamente in ogni incontro: "Perché dovrei scegliere HubSpot?" HubSpot è la piattaforma CRM che offre alcuni degli strumenti più efficaci e interessanti in ambito marketing, sales e customer service, integrandoli perfettamente tra loro. Aree operative diverse, lavorano in modo sinergico e comunicano nello stesso spazio di lavoro, tutto intorno ad un riferimento principale: il cliente. Facile.

Nella sua versione entry level, questi strumenti sono completamente gratuiti. Ecco perché è molto facile interessarsi, se non addirittura appassionarsi, a questa piattaforma di automazione.

Tutti i software di automation seguono un modello di prezzo incrementale in base all'evoluzione delle versioni disponibili (e relative funzionalità aggiuntive) ma nessuno ha una versione gratuita che integri le tre dimensioni della vendita, del marketing e del supporto.

Certo, è corretto dedurre che ogni versione del software di HubSpot sia rivolta ad una determinata tipologia di azienda, in base alle dimensioni e alla complessità dei progetti e dell’organizzazione. Ma come scegliere il piano più adatto alle proprie esigenze?

In questo articolo ci concentriamo sulla versione di ingresso del software di CRM, come detto gratuita per sempre (non si tratta di un free trial a tempo limitato) per vedere cosa comprende e per quali professionisti o aziende può essere più adatto.

Iniziamo con dire che HubSpot è un Customer Relationship Management software (CRM) perfetto per tutte quelle aziende che vogliono allineare i propri processi di marketing, sales e service intorno al ruolo centrale dei propri lead.

L’interfaccia è immediata e da subito si ha la sensazione di avere sotto controllo tutti i contatti in un’unica scheda che mette in evidenza le “properties” (singole caratteristiche), l’azienda associata, i ticket eventuali e le offerte realizzate per quel nominativo.

Le funzioni di HubSpot coprono praticamente tutte le esigenze dei marketer e dei sales, ma vediamo in dettaglio cosa comprende la versione gratuita, adatta – diciamolo subito - per singoli professionisti e piccole realtà imprenditoriali che iniziano a mettere in ordine i propri processi.

 

Le caratteristiche di HubSpot free CRM

Se si sta cercando un software che permetta di ordinare tutti i contatti e tenere traccia delle informazioni più importanti (azienda di riferimento, numero di telefono ecc) HubSpot è perfetto ma – attenzione - già dalla sua versione gratuita, offre molto, molto di più.

HubSpot è infatti una piattaforma che offre tutti gli strumenti necessari per gestire i lead, automatizzare i processi di interazione con lo scopo di avvicinare i contatti all'offerta, costruire form di conversione e permettere l’allineamento di tutte le funzioni aziendali (e sì, c’è una Academy compresa nel piano di acquisto completa di ogni video e istruzioni necessarie per mettere chiunque in condizione di lavorare da subito).

Il CRM è il cuore di tutte queste funzioni.

Meeting e Documenti

HubSpot free mette a disposizione uno strumento utilissimo per semplificare tutti quei momenti in cui è necessario definire un appuntamento e trovare la disponibilità di orari di tutte le persone coinvolte nel meeting. Con lo strumento Meeting è possibile predisporre un link collegato al proprio calendario, facilmente condivisibile tramite email, link web ecc.

Nella sezione Documenti è possibile, inoltre, archiviare fino a 5 file (per esempio presentazioni commerciali, schede prodotto o documenti importanti) che potranno poi essere usati all'interno delle email e di ogni comunicazione rivolta ai clienti.

Deal

HubSpot, già dalla sua versione gratuita, dà la possibilità di disporre di una Pipeline di vendita e di una di supporto e quindi tracciare l’avanzamento delle trattative o dei ticket. In questo modo è possibile definire il proprio forecast di vendita, dettagliare gli stadi di avanzamento e cogliere insight rilevanti, permettere ai commerciali di indicare la motivazione associata a un Deal vinto o perso. Tutte informazioni utili per ogni direttore commerciale o imprenditore.

Task e Attività

Un ottimo strumento a supporto dell’attività dei venditori è la funzione Task, che permette di tenere traccia tramite dei promemoria di tutte le attività aperte e da gestire: telefonate, to-do e email.

Recentemente, HubSpot ha introdotto la possibilità di dare priorità alle attività da svolgere: si tratta di una funzione estremamente utile, soprattutto se affiancata all'uso dello strumento di code (Queue), che permette di concatenare attività simili per eseguirle senza distrazioni.

Reporting

Il CRM free di HubSpot fornisce una Dashboard per i report di marketing, vendita e supporto tecnico. I report standard presenti già in questa versione gratuita comprendono: forecast dei Deal, analisi delle performance di vendita, analisi di produttività, Deal chiusi in confronto con i goal prestabiliti, attività recenti, funnel, livelli di ingaggio degli utenti.

Ads

La possibilità di gestire l’advertising (fino a una soglia di budget incrementabile nelle versioni a pagamento) è una delle caratteristiche più recenti che HubSpot ha inserito nel suo CRM free. Con questo strumento è possibile creare e gestire campagne di advertising Google o social (fino a un massimo di due profili) e sincronizzare le interazioni con tutto il database, anche per comprendere meglio i propri processi di acquisizione.

Email e Snippet

Con la versione gratuita di HubSpot è possibile creare dei modelli precostituiti di email (fino a un massimo di 5) che possono essere richiamati con una semplice selezione all'interno della scheda contatto (o azienda) ogni volta che si vuole scrivere a un prospect con contenuti predefiniti (ma modificabili e personalizzabili in fase di scrittura) e immediati.

Questa funzionalità rappresenta un enorme risparmio di tempo per ogni marketer e per i commerciali che devono inviare diverse email nel corso della giornata con lo stesso testo.
Ma non è tutto. È possibile collegare la propria casella di posta ad HubSpot, grazie all'integrazione per Gmail e Outlook, per vedere in tempo reale quanto il contatto apre le email inviate e tracciare ogni conversazione di posta elettronica nel database.

Form

È una delle peculiarità più interessanti già presenti nella versione gratuita. Le Form di HubSpot infatti permettono di raccogliere dati di qualificazione associabili ai contatti, determinanti per l’automazione e tutte le successive azioni di marketing.

Oltre alle Form, sono disponibili i Lead Flow, dei Pop-up form che possono apparire al 50% di scroll verticale, dopo un minimo di 7 secondi o non appena l’utente manifesta l’intenzione di abbandonare la pagina avvicinando il mouse al bottone di chiusura della scheda. I Lead Flow sono molto utili per presentare un nuovo documento scaricabile appena realizzato, per raccogliere iscrizioni alla newsletter e nominativi o indirizzi email di utenti.

Integrazioni

HubSpot perfeziona mensilmente le proprie integrazioni con software di terze parti e questo permette di mantenere attive le tattiche impostate precedentemente e i flussi di lavoro già attivi (es. Eventbrite o Shopify).

Conversational

Con i Chatflow, inseriti già dalla versione gratuita del software, è possibile automatizzare le conversazioni digitali con gli utenti: Live chat e Chatbot (software che simulano una conversazione con un utente) predisposti per qualificare i contatti automaticamente e fissare appuntamenti.
Oltre alla possibilità di costruire Chatbot, HubSpot free dispone anche di una chat ad interazione diretta che può essere inserita in tutte o alcune pagine del sito, scegliendo la tipologia di utenti a cui presentarla.
Infine, HubSpot permette l’integrazione con Messenger: un ulteriore modo per poter dialogare con i propri clienti.

Liste

Le liste sono una funzionalità importantissima per creare gruppi di contatti omogenei per specifiche caratteristiche, proprietà standard o custom: in questo modo, si possono costruire strategie di comunicazione verticali e gestire molto ordinatamente le proprie attività di marketing.

Prospects

Anche nella versione gratuita, HubSpot include uno strumento molto interessante che permette attività di prospecting efficaci. La funzione Prospect, infatti, elenca tutte le aziende che hanno visitato il sito web, permette di aggiungerle al database (con tutte le informazioni che la piattaforma ottiene dallo scraping della rete), indica il numero di pagine viste e da quante persone e, ultimo ma non meno importante, permette di osservarle su LinkedIn (ed aggiungerle quindi a Sales Navigator).

Ticket

HubSpot ha reso disponibile – gratuitamente – uno strumenti di ticketing avanzato! Questo aspetto ha un valore enorme per tutte le aziende che installano la piattaforma, perché permette di tenere traccia di tutte le richieste di supporto che possono arrivare via email, telefono, chat o form. Un modo estremamente ordinato ed efficace di gestire le richieste di aiuto di clienti e prospect ma anche del lavoro degli addetti al supporto o dei commerciali.

HubSpot App

HubSpot ha una piattaforma desktop molto estesa e ricca di strumenti ma le sue potenzialità sono estese anche ad una versione app che include alcune funzioni molto utili per i commerciali in mobilità, su tutte il CRM.

 

In conclusione

Insomma, HubSpot è una piattaforma che cambia il modo di lavorare delle aziende e le abilita ad una straordinaria automazione dei processi: un grande risparmio di tempo e risorse ma anche e soprattutto un’evoluzione incredibile in termini di efficientamento dei processi e dei risultati.

Marketing, Sales e Service possono comunicare e interagire in modo simultaneo, coordinato e proporzionale rispetto alle esigenze di ogni cliente.

Sin dalla versione gratuita, HubSpot offre un set di strumenti di enorme valore commerciale in ognuno dei tre ambiti e permette a piccole aziende e realtà imprenditoriali di evolvere rapidamente verso una nuova organizzazione che – una volta raggiunti i risultati attesi – darà spazio all'adozione delle versioni a pagamento della piattaforma.

Post Correlati