Fare Lead Generation è tra le richieste più comuni che le aziende fanno alle agenzie di marketing. D’altronde è comprensibile: creare nuovi lead significa aumentare il proprio fatturato e bacino clienti. Costruire una strategia di Lead Generation efficace richiede notevoli capacità tecniche da parte di tutto il team di marketing, ecco che in questo frangente diventa fondamentale appoggiarsi ad un software di Marketing Automation che sia facile da usare e intuitivo, ad esempio HubSpot.

 

Come ottimizzare la strategia di Lead Generation? Iniziamo dalle basi: il form!

Lo sapevi che secondo una ricerca HubSpot, il 74% delle agenzie di marketing utilizza le form come strumento per la generazione di lead? Il 49,7% di loro, afferma che i moduli di contatto sono lo strumento di conversione per eccellenza in una strategia di Lead Generation.

Pensaci: che tu sia un e-Commerce, un’azienda che produce macchinari industriali oppure un’agenzia di servizi, sul tuo sito web avrai sempre bisogno di esporre una form di contatto che ti metta immediatamente in relazione con i tuoi utenti. Ma come farli al meglio? Di seguito abbiamo stilato 5 consigli per te:

1. Sii semplice

Se un modulo richiede troppo informazioni, rischi di perdere invii e conversioni. Imagescape ad esempio, è stato in grado di aumentare tassi di conversione del 120% semplicemente riducendo il numero di campi modulo da 11 a 4. Quando crei il modulo, includi solo le informazioni più importanti per la tua azienda, non includere i campi non necessari.

Con HubSpot creare form performanti è, per l’appunto, estremamente semplice: grazie a un sistema drag and drop è possibile inserire tutti i campi necessari personalizzandoli secondo tutte le regole del caso (label, placeholder ecc). Oltretutto è bene ricordare che costruendo il form con HubSpot poi è possibile tracciare le informazioni del lead entrante all’interno del CRM.

Puoi dire addio ai numerosi file Excel da importare nel tuo database commerciale, con HubSpot la tua Marketing Automation sarà più semplice che mai, e risparmierai moltissimo tempo prezioso che potrai dedicare a mansioni più di valore per il tuo business.

2. Utilizza una sola colonna

I layout a colonna singola sono più facili da realizzare per te e da seguire, comprendere, completare e inviare per i tuoi visitatori. Uno studio del CXL Institute ha rilevato che i moduli a singola colonna sono di media più veloci da compilare di 15,4 secondi rispetto a quelli a più colonne.

3. Organizza la tua form con i campi ordinati dal più semplice al più difficile

I primi campi della tua form devono essere i più semplici (come nome ed email) poi puoi chiedere ai tuoi visitatori domande che richiedono più tempo (come dati di fatturazione e spedizione).

4. Imposta un messaggio di errore per i campi non validi

Se i tuoi visitatori compilano un campo con informazioni errate, come un indirizzo email o numero di carta di credito errato, è bene fare apparire un messaggio di errore notificandolo così al visitatore e dandogli modo di correggerlo rapidamente e passare alla prossima domanda.

5. Ricordati dell’esperienza utente da mobile

L'aspetto conta, soprattutto quando si parla di form compilati dal cellulare. Alcuni schermi risultano più piccoli, per cui mantieni un design minimalista, un colore coordinato col tuo brand e che sia esteticamente piacevole da guardare, invoglierà la compilazione.

 

Questi sono solo piccoli consigli riguardanti un singolo pezzo dell’intera strategia di Lead Generation. Mettere in piedi una strategia efficace di Lead Generation è tutt’altro che semplice, richiede molta cura e attenzione, quindi come fare?

Ti consigliamo di leggere il nostro articolo: 10 esempi di Lead Generation utili ed efficaci che potranno esserti d’aiuto per il tuo business.

Post Correlati