Il mondo dell’e-Commerce è sempre più affollato. I siti dove acquistare online crescono a vista d’occhio, e distinguersi diventa ogni giorno più difficile. Come costruire un sito e-Commerce performante? Ecco alcune indicazioni per avviare un negozio online di successo.

Quella che all'inizio era un’eccezione, ora è la regola. Vendere e acquistare online non è più una pratica rara e insolita, ma fa parte della nostra quotidianità. Siamo abituati a comprare ogni genere di prodotto o servizio senza dover lasciare la scrivania, dalla prenotazione di un viaggio di lavoro fino alla spesa online.

Per chi vuole avviare un e-Commerce questa situazione è un’arma a doppio taglio. Il vantaggio è che non ci sono più le resistenze iniziali e i consumatori sono sempre meno diffidenti. Lo svantaggio è che l’asticella della competizione si è alzata di livello. Per avere un sito e-Commerce che converte bisogna garantire all'utente un’esperienza di acquisto ineccepibile. Ma come fare?

Premesso che il sito e-Commerce perfetto è una chimera, perché ogni cosa è migliorabile, è comunque possibile creare uno store online performante e ottimizzarlo nel tempo con A/B test continui. Il punto di partenza è sempre uno: l’utente. Con i suoi bisogni, le sue necessità e i suoi desideri. Come possiamo accontentarlo e farci scegliere? New call-to-action

5 best practice per un sito e-Commerce di successo.

 

1. Bello non basta

Sul fatto che l’occhio voglia la sua parte, non ci sono dubbi. Dal punto di vista del design, un buon sito e-Commerce deve essere bello. Dove “bello” significa esteticamente piacevole, armonico, con un font leggibile, immagini di alta qualità e la giusta dose di whitespace (lo spazio bianco che tiene insieme il tutto).

Ma non è abbastanza. Un e-Commerce deve essere anche e soprattutto funzionale. Il visitatore deve capire subito di cosa si tratta, quali sono i prodotti/servizi venduti, come poter accedere facilmente a ciò che sta cercando, e così via. In altri termini, il design deve essere al servizio della user experience. Ricorda che non stai costruendo un sito per te, ma per i tuoi potenziali clienti.

 

2. Responsive

Gli utenti che acquistano da dispositivi mobili sono in crescita. Realizzare un e-Commerce che non tenga conto di questo dato rischia di essere controproducente. I consumatori devono poter accedere a un negozio online da qualsiasi dispositivo con la stessa facilità, pena la scelta di passare a un competitor.

Che si tratti del computer di casa o dello smartphone, l’esperienza di acquisto deve essere ugualmente fluida, per questo è fondamentale che il tuo sito e-Commerce sia responsive. Un design che si adatti a schermi di diverse dimensioni è indispensabile per attirare traffico da diversi dispositivi e, di riflesso, aumentare le vendite.

 

3. Pagine prodotto

Un sito e-Commerce che converte deve avere pagine prodotto a regola d’arte. I prodotti vanno suddivisi in categorie pertinenti, in modo da facilitare al massimo la ricerca di ciò che si desidera.

Testi e immagini vanno curati con estrema attenzione. Bisogna fornire all'utente informazioni complete sulle caratteristiche del prodotto e il suo utilizzo: prezzi, gamma colori, misure, materiali, informazioni tecniche, condizioni di reso, tempi di consegna e tutti i fattori che possono influire sulla decisione di acquisto.

Inoltre, le foto prodotto devono essere di alta qualità. Sono la prima cosa che salta agli occhi, il biglietto da visita dei tuoi prodotti, e meritano perciò un trattamento professionale. Un suggerimento: prova a inserire diverse foto degli articoli da più punti di vista, in modo da dare all'utente una panoramica completa.

 

4. Checkout semplice

Il pagamento è sempre un tasto dolente. Nessuno (o quasi) è felice di spendere e spesso il visitatore è indeciso ed esitante fino all'ultimo secondo utile. Perché rischiare di perderlo sul più bello?

I carrelli abbandonati sono uno dei problemi principali degli e-Commerce, ecco perché è opportuno progettare il check out con attenzione. È una fase delicata e deve essere il più semplice e fluida possibile, con termini e condizioni chiari, la garanzia di un pagamento sicuro e pochi click per completare la transazione, in modo da ridurre le occasioni di ripensamento.

 

5. Recensioni

Le recensioni di altri utenti hanno un potere immenso. Basta pensare ad Amazon: chi, prima di acquistare, non legge le recensioni? E quanto peso hanno sulla decisione finale?

Le opinioni degli altri clienti vengono percepite come affidabili e influenzano l’acquisto in moltissimi casi. Mostrare tutte le recensioni (anche quelle negative) trasmette ai consumatori onestà e trasparenza, mettendo le basi per un solido rapporto di fiducia.

 

Come vedi costruire un sito e-Commerce che funziona non è un gioco. Ci sono innumerevoli aspetti da tenere in considerazione e, per realizzare un sito che vende e non una semplice vetrina, serve sempre un preliminare approccio strategico ad ogni attività.
New call-to-action